Make your own free website on Tripod.com

Il Brodetto di pesce  Vastese o Pescarese?

Due ricette (con numerose varianti) che accendono i palati e le discussioni. Ma qual é la differenza? Per scoprirla bisogna risalire alle ricette originali che nascono da ciò che offrono il mare, la terra e il portafoglio.L’ingrediente di base, ad esempio, é lo stesso: i vari tipi di pesce dell’Adriatico che una volta costituivano “ la scafetta ”, ossia il panierino che l’armatore distribuiva all’equipaggio del peschereccio. Ciò che varia sono i condimenti e il tipo di cottura.

Il brodetto alla Pescarese che si preparava sui pescherecci non prevedeva l’uso del pomodoro, difficile da conservare su una barca, ma veniva “colorato” con il peperone secco tritato, al quale veniva aggiunto anche un po’ di peperoncino piccante. I pesci venivano messi nel coccio in sequenza: prima quelli più duri, poi i più delicati, e la cottura procedeva a tegame scoperto.


Il  brodetto alla Vastese, invece, era più “vegetale”: oltre al prevedeva l’uso del peperone dolce fresco e qualche volta anche sedano, ma non del peperoncino piccante. Il pesce andava posto coccio tutto insieme e cotto a tegame coperto. Vietato togliere il coperchio fino a quando il brodetto non era sulla tavola, quindi per mescolare si scuoteva il tegame afferrandolo per i due manici

 

Brodetto alla Pescare 

INGREDIENTI

 

Calamari, seppie, scampo, pannocchie, tracina, pesce prete, scorfano, razza, galli­nella, palombo, trancio di pescatrice, cozze e vongole

peperone rosso tritato dolce pomodoro fresco passato

Una puntina di peperoncino piccante, aglio, olio,prezzemolo, sale e pepe

PREPARAZIONE

In un tegame di coccio mettere olio, aglio, prezzemolo, pomodoro e peperone insieme a calamari, sep­pie, scampo e pannocchie, bagnare con un mestolo o due dì brodo di pesce. Dopo cinque minuti di cottura aggiungere gli altri pesci secondo la deli­catezza (nell’ordine: trancio di pescatrice, razza, palombo e pesce prete, gallinella, scorfano e tracina, vongole e cozze). Cuocere

coperto e a fuoco lento per 10/12 minuti, togliere il I coperchio e cuocere per altri 3/4 minuti. Servire con fette di pane abbrustolito

 

Il Vino Giusto

Un rosso brioso a temperatura ambiente

 

Lu Vrudatte” alla vastese 

INGREDIENTI

 

700 g di pesce assortito

300 g tra vongole e panocchie o cicale di mare Un bicchiere di olio 250 g di pomodori pelati Due spicchi d’aglio Un peperone rosso dolce, prez­zemolo, basilico, sale

 

PREPARAZIONE

 

Pulire e lavare il pesce che, per la buona riuscita del brodetto deve essere di molti tipi (merluzzi, triglie, sogliole, scorfani, calamari, ecc.). tagliare a pezzi i grandi e lasciare interi i piccoli. Ver­sare in un tegame di terracotta l’olio, il peperone, il pomodoro, il basilico, il prezzemolo, l’aglio e un pizzico di sale. Aggiungere i crostacei (panocchìe) e i pesci meno teneri. Fare cuocere a fuoco lento per cinque minuti circa; aggiungere poi gli altri pesci e in ultimo le vongole. Cuocere ancora per dieci minuti a fuoco lento a tegame coperto, senza mai rimestare. Servire caldissimo

 

Il Vino Giusto

Un rosato abbastanza importante, servito ad una temperatura di 12 o 13 gradi

PRESEPE 2004  ENIO HOME PAGE PENSIONE


 
 Home Trabocchi Mare Navelli